pannelli solari fotovoltaici saranno la vera alternativa energetica per il nostro futuro. Dopo il referendum e quindi il definitivo abbandono dell’energia nucleare, la vera fonte alternativa è sicuramente l’energia solare. Se alziamo lo sguardo sopra qualche tetto, capita sempre più spesso di vedere questi specchi brillare. In una crisi energetica globale come quello che si sta vivendo in questo periodo, fare un investimento del genere in prospettiva può essere molto vantaggioso e conveniente. I pannelli solari sono totalmente ecologici e producono energia rinnovabile.

Anche se i costi per il momento non sono propriamente economici, dobbiamo guardare questo investimento per il futuro, sia per noi che per i nostri figli. Pensiamo fra 20 anni, quando altre persone dovranno per forza montare dei pannelli fotovoltaici. Anche se il costo iniziale è un pò alto, dall’altro lato  i costi di manutenzione annuali sono molto bassi se non inesistenti.

Il mercato offre due tipi principali di pannelli : a moduli cristallini e quelli a film sottile. La differenza sostanziale fra i due è dato dal materiale che compone la cellula, cristallino il primo caso e amorfo il secondo. Il pannello solare viene in genere costruito in silicio, che è un materiale abbastanza economico ma dalla grande resa. Il silicio cristallino rende intorno al 14/15%, mentre quello amorfo intono al 6. Quindi quando notiamo una differenza di costi fra due tipologie di pannelli, il motivo principale è questo. E’ inutile ribadire che migliore è il materiale utilizzato per la costruzione del pannello e migliore sarà la resa del pannello solare e quindi del risparmio energetico.

Ma analizziamo quanto costano i pannelli solari. Prima di analizzare i costi che sono puramente indicativi, il mio consiglio è quello di effettuare dei preventivi online di pannelli solari. Ci sono tante aziende e i prezzi stanno sempre di più scendendo. Quindi fate subito un preventivo, fatelo adesso. Un impianto fotovoltaico costa all’incirca sui 5000/5500 euro al KWp, per impianti di grandi dimensioni, mentre per un impianto di un’abitazione siamo all’incirca intorno ai 7 mila euro al KWp.

A queste cifre bisogna aggiungere le spese di progettazione del montaggio e dell’inverter. Ripeto essendo un mercato in forte espansione, i prezzi stanno scendendo vertiginosamente mese dopo mese, quindi la migliore soluzione è quella di richiedere diversi preventivi online di pannelli solari, e scegliere quello più adatto alle vostre esigenze.